Recensione Terra Formars 1

LA RECENSIONE DEL GENO

TERRA FORMARS
di Yu Sasuga/Ken-Ichi

Orfani di Gantz (cogliete la doppia citazione!), ci ha pensato la buona vecchia star comics a portar sui nostri scaffali un degno manga che potesse colmare questa lacuna!

Colonizzare Marte è un feticcio che l’umanità si porta dietro fin dai primi viaggi nello spazio (probabilmente anche da prima) ma.. per rendere abitabile il pianeta rosso è necessario “Terraformarlo”, a questo scopo sono stati inviati degli avanzatissimi mezzi per creare le condizioni ideali di sopravvivenza per l’essere umano: licheni e scarafaggi. Ovvio no?

Fin qui nulla da eccepire direte voi, e io vi do ragione, se non che 500 anni dopo quando l’opera di terraformazione sembrava essere a buon punto, la prima spedizione scientifica spedita sul pianeta viene attaccata e distrutta da.. gli scarafaggi!

Questi piccoli simpatici esseri sono mutati e ora sono degli Hulk, neri e particolarmente bellicosi con l’unico desiderio di vendicarsi per tutte le volte che sono stati presi a ciabattate dagli umani sulla terra. Come risponderanno il fior fiore degli scienziati terresti? Nella maniera più razionale e logica possibile, potenziando dei reietti tramite il DNA di insetti e mandandoli a schiantarsi contro la minaccia aliena.

GENIALE.

Non spreco nemmeno altro tempo a dirvi di prenderlo.

Ciao.

Le ultime recensioni